Inizia il suo percorso artistico nella compagnia dei “Piccoli Danzatori” del Teatro Massimo.

All’età di 16 anni entra a far parte della compagnia Muxarte.

Approfondisce lo studio sul movimento presso Scenario Pubblico di Roberto Zappalà, collaborando con la compagnia stessa partecipando alla coreografia per
l’apertura dei mondiali di scherma nel 2011. Nel 2012 collabora con la Compagnia Petrillo Danza per la produzione “One plus One= One” e successivamente con la compagnia di Gabriella Secchi (Firenze); partecipa come danzatrice al progetto Bambini in Braille, e debutta come solista con la compagnia Danza flux.

Nel suo percorso di formazione prende parte a stage di Anton Lachky, Lali ayguade, Peter Jasko, Ernesto Edivaldo, Benedict Mottart e Julio Cesar Iglesias (Bruxelles). Presenta il suo progetto “Blu Ottobre” alle Gallerie di Toledo (Napoli) e viene selezionata per il festival Dominio Pubblico presso il Teatro India (Roma).

 

Per il Circ’Opificio cura la classe di DANZA CONTEMPORANEA.

VincenzoMARIA STELLA PITARRESI